bghome

4. Paesaggistico, geologico, archeologico

4
Azzurro = semplice
Rosso = medio
Nero = impegnativo
Luoghi di interesse:
il sito archeologico medievale di monte Rontana, il Centro visite Ca’ Carnè con museo della fauna locale e il ristoro del rifugio dove è possibile anche mangiare e dormire.

Descrizione:
  • Facile, ma con una salita impegnativa.
  • Breve tratto d’asfalto. Lunghezza 3 km.
  • Dislivello in salita e in discesa 148 m.
  • Durata 50 min circa

percorso 4 rossoL’itinerario parte dal parcheggio basso del Centro Visite Ca’ Carnè seguendo la segnaletica sulla via Rontana (3,5 km dalla stazione). Dal parcheggio avviarsi lungo la strada panoramica sui calanchi, verso il rifugio per circa 190 m.
Prima del cancello d’entrata girare a sinistra per un ripido, ma bellissimo sentiero fra abeti e rocce di gesso, seguendo la grande indicazione su pietra “monte Rontana” e la segnaletica CAI n. 511/a. In questo passaggio il terreno può essere scivoloso e non consente la tecnica Nordic Walking.
Salire per circa 500 m in mezzo al bosco fino a raggiungere una radura da cui si scorge la croce di Rontana. Girare a destra per una sentiero boschivo segnalato (250 m in discesa) fino a raggiungere la strada forestale che porta alla croce e al sito archeologico di Rontana (possibile deviazione a sin di 300 m, con visita libera al villaggio medievale e vasto panorama sulla vallata del Lamone).
Scendere nuovamente per la forestale, costeggiando il bosco fino a raggiungere la strada asfaltata di via Rontana (400 m). Girare a destra e percorrerla in salita per 250 m, poi in discesa per 200 m, fino a raggiungere a destra la deviazione sterrata in direzione del Centro visite. Scendere per circa 550 m su sterrata comoda fino al Rifugio dove è possibile visitare un piccolo, ma prezioso museo naturalistico e ristorarsi. Per chiudere l’anello girare a destra lungo la strada sterrata costellata da sculture in gesso e descrizioni botaniche, fino a raggiungere nuovamente il parcheggio dopo circa 700 m.
Possibile ristoro, pernotto e approvvigionamento d’acqua presso il Rifugio dove è possibile anche prendere in uso gratuito bastoncini da Nordic Walking. Per prenotazioni e informazioni T. 0546 81468. Per collegare l’itinerario 2  con il 4  è necessario percorrere un tratto pianeggiante di collegamento, di circa 1,5 km totali, segnalato in direzione Parco Carnè. Dalla radura alla sommità della salita dove arriva il 2  girare a sinistra e seguire per 950 m le indicazioni di raccordo per raggiungendo una bella casa in pietra sulla strada asfaltata (casa Liverzani).
Proseguire a destra in salita sull’asfalto per 250 metri seguendo le indicazioni per il parco Carnè. Su un tornante a gomito girare a destra sempre in direzione del Parco per altri 300 m circa fino al parcheggio da cui inizia e finisce il quarto itinerario (1,5 km di collegamento)