bghome

Turismo emozionale

Esiste anche un turismo meno noto ma molto interessante per chi ama mescolare cultura e natura, che fa assaporare l'identità, le tradizioni popolari e il patrimonio verde che caratterizza il territorio.
Brisighella a 6 km da Casa Fiore, col suo borgo medievale, offre la possibilità a chi ama il movimento,di conoscere il patrimonio naturale dei calanchi e del Parco della Vena del Gesso, camminando per i sentieri del parco di Nordic Walking, dalla stazione del borgo fino al Rifugio Ca' Carne'.
Comacchio, a 65 km, con i suoi canali e le architetture d' acqua, è' considerata la sorella minore di Venezia.
È circondata dalle bellissime valli del Delta del Po percorribili a piedi, in bici o in barca per osservare aironi, fenicotteri e i caratteristici padelloni. Esclusive le specialità gastronomica dell'anguilla e delle rane.
A 45 km da Casa Fiore verso il mare, Porto Corsini, a lato del molo sinistro del porto di Ravenna, offre tanta spiaggia libera, una grandissima pineta dove passeggiare e acqua limpida dove nuotare sicuri.
In collina, borghi come Palazzuolo sul Senio, a 55 km da Casa Fiore, hanno ancora il sapore autentico della vita dell' Appennino tosco-romagnolo: silenzio, tanto verde per passeggiare, buona cucina.
Sempre nell' Appennino tosco romagnolo, a 45 km da Casa Fiore, le cascate dell'Acqua Cheta, a San Benedetto in Alpe, rappresentano la gita ideale di un giorno per apprezzare le bellezze del Parco del Casentino.
Le perle di questo parco, in mezzo alla foresta di abeti bianchi più grande d'Europa, sono rappresentate da Camaldoli e da La Verna, 120 km da Casa Fiore, monasteri secolari dove è possibile percepire profondamente la pace e la ricerca interiore dei monaci e delle monache che vivono la spiritualità in sintonia con la foresta che li circonda.